Bonus Edicole

Tra i tanti bonus legati all’emergenza Covid-19 troviamo anche degli incentivi per le attività di edicole.

Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta:

Bonus Edicole: 500 euro a fondo perduto per le attività con codice 47.62.10.

bonus edicole

Si tratta di un bonus che spetta ai titolari persone fisiche di attività di rivendita di giornali, riviste e periodici a titolo di sostegno economico per gli oneri straordinari sostenuti per lo svolgimento dell’attività durante l’emergenza sanitaria connessa alla diffusione del COVID-19.

Chi può accedere al bonus edicole:

  • persone fisiche non titolari di reddito di pensione o lavoro dipendente che esercitano con ditta individuale o come soci di società di persone l’attività di rivendita di giornali e riviste;
  • attività che hanno sede in uno stato dell’Unione Europea.

La domanda può essere presentata dal 1 al 30 Ottobre 2020 tramite il portale impresainungiorno.gov.it

Per accedere al portale il titolare dell’attività deve essere in possesso dell’identità digitale SPID oppure di un dispositivo CNS o di firma digitale.

CREDITO IMPOSTA EDICOLEFINO A 4.000 EURO

E’ prevista, sempre in favore delle edicole, una più corposa serie di aiuti.

Si tratta del credito di imposta riconosciuto per le spese sostenute dalle edicole quali IMU, tassa occupazione del suolo pubblico, affitti, utenze per indicarne alcune.

La domanda deve essere presentata sempre attraverso il portale http://impresainungiorno.gov.it dal titolare dell’attività, che deve essere in possesso del dispositivo di firma digitale.

La domanda va presentata dal 01 al 30 Settembre 2020.

Dott.ssa Elisa Busetto

Condividi tramite: